EM® MICRORGANISMI EFFETTIVI® ANTI STRESS (OSSIDATIVO)





EM® MICRORGANISMI EFFETTIVI® ANTI STRESS 

Radicali liberi reattivi e stress ossidativi

Le ricerche con EMIKOSAN
® (prodotto a base di EM® MICRORGANISMI EFFETTIVI® certificato per uso umano dal ministero della sanità italiana) hanno dimostrato che questo prodotto possiede marcate qualità antiossidanti. Lo studio conferma inoltre l’attività antiossidante del prodotto come inibitore di radicali liberi sia esogeni che endogeni. 
EMIKOSAN® contribuisce alla diminuzione dell’esubero indesiderato di radicali liberi (stress ossidativo). Inoltre è emerso in modo particolarmente significativo l’effetto rigenerativo e rivitalizzante di EMIKOSAN® quale risultato della coltura cellulare di cellule epiteliali dopo 180 minuti di presenza del preparato.  (Prof. Dr. Peter C. Dartsch)

Senza ossigeno non possiamo vivere, ma l’ossigeno sotto forma di radicali liberi(ROS= reactive oxygen species) può causare dei cambiamenti fisiopatologici e anche attivare un processo di invecchiamento precoce. I radicali liberi sono prodotti di continuo nel nostro corpo come “prodotti” naturali del metabolismo e hanno fondamentalmente dei compiti vitali. Inoltre essi si trovano in un equilibrio continuo con i meccanismi naturali che regolano la detossinazione come gli enzimi perossido-dismutasi, catalasi e glutatione. Danni ambientali, mancanze nutrizionali, stress fisico o psichico, ma anche medicinali, ferite e infiammazioni possono portare ad una sovrapproduzione incontrollata di radicali liberi.Il sistema di autodifesa presente nel nostro corpo viene quindi distrutto. Se la formazione dei radicali liberi supera la capacità di detossinazione propria dell’organismo, si parla di “stress ossidativo”. I radicali liberi che agiscono velocemente e in modo aggressivo disturbano e distruggono importanti funzioni e strutture del nostro corpo; essi possono causare cambiamenti ossidativi e insieme danni a tutte le biomolecole come acidi nucleici (DNA e RNA), proteine,lipidi e carboidrati.


Effetto antiossidante su radicali liberi esogeni. (test cellfree).

Inquinamento ambientale ed altri effetti esterni possono portare ad un eccesso di radicali liberi corporei. Questi radicali provocano danno ad importanti strutture biomolecolari come gli acidi nucleici (DNA, RNA), proteine, lipidi e carboidrati. Utilizzando perossido di potassio come fonte di radicali liberi nel Testsystem (cellfreee) è stata confermata la capacità di Emiko San di inibire i radicali liberi di origine esogena. I risultati sperimentali hanno dimostrato il marcato effetto antiossidante di Emiko San con una inibizione dei radicali esogeni dosedipendente. La EC50, cioè la concentrazione che ha portato ad una inattivazione ovvero detossificazione dei radicali pari al 50% corrispondeva a 15 mg/ml e quindi esattamente nel range di concentrazione calcolato nel flusso sanguigno.

Effetto antiossidante sui radicali liberi endogeni (test su cellule). 
Da uno squilibrio metabolico accompagnato da infiammazione cronica organica si sviluppa un eccesso di radicali liberi endogeni. Lo stato infiammatorio determina una migrazione di granulociti neutrofili dal sangue verso i tessuti mantenendo attiva l’infiammazione e la formazione in loco di radicali liberi. In questo test cellulare con neutrofili funzionali EMIKOSAN® ha mostrato una inattivazione dosedipendente dei radicali liberi formati dalle cellule nel burst ossidativo. La EC50 cioè la concentrazione che ha inibito la formazione dei radicali liberi al 50% corrispondeva a 3,5 mg/ml. Di conseguenza EMIKOSAN® dimostra di avere una altissima capacità di neutralizzazione dei radicali liberi di formazione endogena. Inoltre l’uso di EMIKOSAN® inibisce il metabolismo energetico di queste cellule responsabili del processo infiammatorio. Così la migrazione di queste cellule dal sangue verso il tessuto infiammato diminuisce e la formazione di radicali liberi nel processo ossidativo si riduce.

Rigenerazione e vitalità cellulare. 
I processi di rigenerazione cellulare o di guarigione delle ferite sono caratterizzati da un aumento dell’attività metabolica delle cellule coinvolte nel trauma. Si è cercato di verificare se EMIKOSAN® è in grado di favorire il metabolismo energetico di cellule epiteliali fibro blastiche (cell line L/-929). La presenza nella coltura cellulare di EMIKOSAN® dopo 180’ conferma l’incremento dose dipendente del metabolismo energetico cellulare. L’assorbimento del 100% dei principi attivi della dose consigliata del preparato determina il picco massimo pari a circa il 20% del processo di stimolo rigenerativo.


DOCUMENTI A DISPOSIZIONE DEL PUBBLICO: 

https://www.emipiace.it/documenti/EMIKO%20SAN%20Relazione%20Emipiace.pdf




Post popolari in questo blog

Il nuovo libro è una vera e propria fonte di ispirazione